Siamo agli sgoccioli

26 agosto, 2008 alle 0:00 | Pubblicato su Uncategorized | Lascia un commento

Tutto sta finendo troppo in fretta. Oggi è il penultimo giorno, domani sarà l’ultimo. Giovedì tornerò in Italia. In questi ultimi momenti mi sento particolarmente confuso. Ho l’impressione che non sia trascorso affatto un mese da quando sono arrivato qui, ma un unico  interminabile giorno pieno di eventi disordinati. A seconda di come ci penso, mi sembra che questo periodo in Giappone sia stato al tempo stesso lunghissimo e brevissimo. (È una sensazione tipica. La confusione è il modo in cui il cervello risponde a uno stimolo imprevisto e prolungato, abbastanza intenso da scardinare tutte le abitudini consolidate.)

Discorsi pseudo-filosofici a parte, ho la netta sensazione che sto per andarmene senza aver fatto qualcosa che avrei potuto e/o dovuto fare. Questa sera, osservando lo scorrere inflessibile dei treni lungo i binari della linea Yamanote, ho pensato che tutto il meccanismo di Tōkyō continuerà a funzionare anche dopo che io me ne sarò andato, senza accorgersi minimamente della mia assenza, e che io non sarò forse mai più parte di questo meccanismo. Potrei non tornare più. Sento che c’è qualcosa di profondamente ingiusto e sbagliato in tutto questo.

– Non so davvero se riuscirò a trovare una conclusione decente a queste pagine.

Annunci

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: