La prima passeggiata. Da solo

1 agosto, 2008 alle 0:01 | Pubblicato su Narrazione, Pensieri | 3 commenti
Tag: , , , , , ,

Sasage-san, kyou no gogo sanpō ni itte mo ii desu ka?”, posso andare a fare una passeggiata questo pomeriggio?

Mi aspettavo un sì o un no, non certo che si mettesse a spulciare guide e a telefonare a destra e a sinistra per trovare un posto dove farmi andare!

Avrei dovuto immaginarlo. Per un giapponese, l’idea che un turista possa andare a zonzo per la città senza una meta precisa dev’essere semplicemente insensata. Dopo lunghe riflessioni, Sasage-san mi ha consigliato di andare al Tōkyō Teleport (terepōto) di Odaiba, un vasto quartiere commerciale su un’isola artificiale a un quarto d’ora di treno da qui. Ci sono andato. In un modo o nell’altro sono riuscito nel mio intento: passeggiare, pensare, e trovare un po’ di Giappone autentico da fotografare e ricordare. Al ritorno, in un guizzo di serendipità sono sceso dal treno una stazione prima (Ōi-machi anziché Ōsaki). Dopo trecento metri a piedi avevo già perso l’orientamento. C’era un’atmosfera dolcemente malinconica che le luci della sera non facevano che accentuare. Ho sentito nostalgia di casa e al tempo stesso ho sofferto della consapevolezza che non riuscirò mai a vedere tutto e a capire tutto, per quanto possa sforzarmi. Mi sono ritrovato in un angolo di quartiere (nella foto) che sembrava un piccolo paese rurale inglobato dalla grande città, come un pesciolino nel ventre di una balena. Non c’era alcuna speranza di raggiungere Ōsaki a piedi. Ho deciso quindi di ritornare alla stazione di Ōimachi e di fare in treno anche l’ultimo tratto. 

Tōkyō è grande. Tōkyō è anche più grande.

Annunci

3 commenti »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. serendipità…giusto, si deve viaggiare così, con la ferma intenzione di perdersi nel contesto, tra odori, suoni, colori tutti nuovi. Spero che la tua macchina fotografica sia ora dotata di pile cariche, perchè mi piacerebbe vedere tante foto di questa Tokyo gigantesca…

  2. Konnichiha, Guido san! 🙂
    Il tuo blog è veramente eccezionale! Emozionante, ben scritto… sarò un tuo lettore affezionato!

    Divertiti e raccontaci tutto (compatibilmente con gli impegni, che penso saranno tantissimi!)

    Deha mata ne

    Francesco

  3. @luca

    Purtroppo, la macchina fotografica è un argomento dolente, come ho spiegato in un altro post… Comunque aggiungerò alcune foto entro breve!

    @Francesco

    Konnichiha! Sono contento di sentirti! E grazie dei complimenti. Sta’ sicuro che farò di tutto per continuare a raccontarvi tutto quel che mi succede. Lo faccio anche per non dimenticare nulla… A presto!

    Guido


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: